20 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > Roma

Roma, presentati alle Scuole centrali antincendi gli atleti delle Fiamme Rosse ed inaugurata la nuova pista di atletica leggera

10-11-2016 23:21 - Roma
VVF Roma - Presentazione atleti Fiamme Rosse - Inaugurazione Pista di Atletica
Dal sito:

http://www.vigilfuoco.it/sitiSpeciali/GestioneSiti/notizia.asp?codnews=37740&s=2


Il 7 novembre, nel complesso delle Scuole Centrali Antincendi, alla presenza del Ministro dell´Interno, del presidente del CONI, del Capo Dipartimento e del Capo del Corpo Nazionale, sono stati presentati i primi 11 atleti delle Fiamme Rosse ed è stata inaugurata la nuova pista di atletica leggera ed il campo di calcio risistemato per l´occasione.
Fabrizio Santangelo, responsabile dell´ufficio per le attività sportive, durante la cerimonia ha presentato gli atleti, vincitori del concorso pubblico.
Il prof. Santangelo ha sottolineato che le Fiamme Rosse affiancheranno i gruppi sportivi presenti sul territorio, bacino dal quale continuare ad attingere nuovi atleti. I Vigili del Fuoco saranno rappresentati nelle gare di canottaggio da Eleonora Trivella e Paola Piazzolla, nella lotta da Ruben Marvice, nel nuoto da Lorenzo Mora e Simona Quadarella, nella pesistica da Federico Moriconi, nella scherma da Alberto Arpino e Lucia Lucarini, nel taekwondo da Antonio Flecca, nel tiro a volo da Diego Meloni e nei tuffi da Mattia Placidi.
Il primo a prendere la parola è stato il Capo del Corpo Nazionale, ing. Gioacchino Giomi, che ha sottolineato come la pista, inaugurata oggi, leghi l´attività agonistica al lavoro dei Vigili del Fuoco; non solo è un impianto che può ospitare competizioni di carattere nazionale, ma permette agli allievi che frequentano i corsi di formazione di addestrarsi. L´attività fisica è, infatti, una componente essenziale per il lavoro che i Vigili del Fuoco svolgono ogni giorno.
Giovanni Malagò, presidente del CONI, ha espresso la sua soddisfazione affermando che da sempre crede che i Vigili del Fuoco meritino un gruppo sportivo nazionale con atleti di rilevanza internazionale. C´è una forte similitudine tra la filosofia che sta dietro il lavoro dei Vigili del Fuoco e l´agonismo, ha sottolineato Malagò: entrambi, infatti, ha proseguito, prevedono sacrificio, dedizione, altruismo e capacità di mettersi in gioco.
Il prefetto Frattasi, Capo Dipartimento, prima di lasciare la parola al ministro, ha sottolineato come il maltempo, che sembrava potesse rovinare la cerimonia, l´abbia invece resa più raccolta, intima e sentita.
Il Ministro dell´Interno, Angelino Alfano, ha ricordato agli atleti appena entrati a far parte del Corpo Nazionale che saranno atleti per alcune stagioni, ma Vigili del Fuoco per tutta la vita. Ha rimarcato, inoltre, che non c´è futuro senza memoria e che tra i ricordi che rendono grande un corpo ci sono anche le vittorie sportive. Ha poi voluto ringraziare i Vigili del Fuoco che dal 24 agosto stanno lavorando al terremoto in centro Italia e che, con il loro intervento, hanno salvato donne e uomini, lavorando con efficienza ed umanità.
Il Ministro ha premiato 12 tra atleti e allenatori che si sono particolarmente distinti, nell´arco dell´anno, a livello internazionale. Giovanni Scarantino, caposquadra di Caltanissetta, tecnico FIPE che ha partecipato ai giochi olimpici di Rio de Janeiro in qualità di allenatore; Andrea Vivian, della direzione regionale Lombardia, preparatore atletico FIS della squadra di spada maschile che ha vinto l´argento alle ultime Olimpiadi; Lorenzo Mora di Modena, accompagnato dal suo allenatore Luciano Landi, ha partecipato agli europei in vasca corta di nuoto nella specialità 200 dorso; a Livorno è stato premiato Edoardo Benini, accompagnato dal suo allenatore Maurizio Quercioli, che ha partecipato al campionato mondiale juniores di canottaggio; Saverio Brutto e Antonio Flecca di Catanzaro si sono distinti nel taekwondo, grazie anche al loro allenatore Francesco La Face; nel canottaggio hanno ottenuto un riconoscimento Paola Piazzolla e Eleonora Tritella ed il loro allenatore Alessandro Simoncini.
Durante la manifestazione è stato consegnato, dal contrammiraglio dello Stato Maggiore della Difesa, Carmelo Bonfiglio, il "distintivo dello sport" anno 2015 a due atleti Vigili del Fuoco che si sono distinti a livello nazionale. Uno è Ruben Marvice, di Reggio Calabria, che ha vinto il campionato italiano di lotta greco romana categoria 59 kg, l´altro è Saverio Scaramuzzi di Bologna per aver vinto anche lui, sempre nella stessa specialità, ma nella categoria 74 kg, il campionato italiano.
All´inaugurazione hanno partecipato atleti che hanno prestato servizio come Vigili del Fuoco ausiliari del calibro di Nino Benvenuti, campione olimpico di pugilato nel 1960, Klaus Dibiasi, campione olimpico di tuffi nel 1968, nel 1972 e nel 1976 e Gennaro Cirillo campione di canoa e olimpionico nel 1984. Era inoltre presente Laura Comi, etoile e Direttrice del Teatro dell´Opera di Roma.
Ad utilizzare per primi il campo di calcio i giornalisti Rai e gli Attori che, insieme alla squadra dei Vigili del Fuoco, si sono affrontati in un triangolare. Calcio d´inizio di Odoacre Chierico, già in forza a Roma ed Inter, e terna arbitrale di serie A, diretta da Fabio Maresca, assistenti Dobosz e Giallatini.
Gli attori si sono aggiudicati il triangolare. 120 atleti dei Vigili del Fuoco, nel pomeriggio, si sono sfidati nel 7° campionato italiano VVF di fondo su pista, sulla distanza di 5.000 metri.


Annotazioni UNVS

Il GS Fiamme Rosse dei Vigili del Fuoco, è stato riconosciuto Socio Benemerito dell´UNVS nell´anno 2014, su delibera del CDN dell´Unione, nella persona del Prof. Fabrizio Santangelo, Dirigente delle Attività Sportive del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile.
Già da tempo si è creata una "sinergia sportiva" tra i VVF e l´UNVS, sempre grazie alla disponibilità e dinamicità del Prof. Santangelo.
L´UNVS risulta infatti tra i patrocinatori di Campionati Italiani riservati al Corpo Vigili del Fuoco, vedi Calcio e Nuoto di Fondo in Acque Libere, ed altre manifestazioni/cerimonie.
E´ auspicabile che queste collaborazioni si estendano sempre di più, coinvolgendo Comandi Provinciali VVF e Sezioni UNVS presenti sul territorio, allo scopo di organizzare eventi sportivi, in diverse discipline.

I links che seguono sono la testimonianza di alcune delle attività già svolte tra VVF e Sezioni UNVS, ove la beneficenza è stata il "motore trainante" degli eventi.


http://www.unvsliguria.it/San-Terenzo-2-Campionato-Italiano-VVF-di-Nuoto-in-Acque-Libere-Memorial-Michele-Bonafedi.htm
http://www.unvsliguria.it/La-Spezia-la-squadra-dell-UNVS-vince-il-Torneo-di-rievocazione-della-vittoria-dei-Vigili-del-Fuoco.htm
http://www.cittadellaspezia.com/La-Spezia/Attualita/L-Unvs-della-Spezia-in-visita-al-nuovo-179167.aspx
http://www.unvsnews.it/Vigili-del-Fuoco-Spezia-1944-cerimonia-consegna-pergamene-ricordo.htm
http://www.unvsliguria.it/70-Anniversario-Scudetto-il-ricavato-in-beneficenza.htm
https://www.youtube.com/watch?v=cLd1ov9kSXI
http://www.vigilfuoco.it/aspx/download_file.aspx?id=17474
http://www.vigilfuoco.it/sitiVVF/siena/notizia.aspx?codnews=24460&s=502
http://www.vigilfuoco.it/sitiSpeciali/viewPage.asp?s=2&p=6721









Fonte: UNVS Roma - Rassegna Stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account