12 Dicembre 2018
[]
news
percorso: Home > news > Roma

Rimini, en plein di medaglie d'oro per Lorenzo Mora e Simona Quadarella ai Campionati Italiani Open di Nuoto

03-12-2018 23:08 - Roma
Lorenzo Mora, Simona Quadarella - Campioni Italiani



Bottino pieno per gli atleti del G.S. VV.F. Fiamme Rosse impegnati ai Campionati Italiani Open di nuoto che si sono svolti allo stadio del nuoto di Riccione nell’ultimo fine settimana.


Il V.F. Lorenzo Mora e il V.F. Simona Quadarella, in regime di doppio tesseramento, rispettivamente, con l’ASD amici del Nuoto Modena e con il C.C. Aniene, hanno entrambi fatto doppietta di titoli nazionali nelle loro specialità.


Mora è stato indiscusso protagonista del dorso. Dopo aver conquistato il titolo nazionale nei 100 metri con il tempo di 50”79, superando di misura per un solo centesimo di secondo Thomas Ceccon, astro nascente del nuoto italiano, ha dominato la distanza doppia con il tempo di 1’50”92, prestazione di rilievo assoluto che vale la settima prestazione mondiale stagionale nonché la seconda all-time italiana a soli 17 centesi dal primato nazionale. Unico rammarico è stato, però, aver realizzato tale prestazione in ritardo di 15 giorni rispetto alla scadenza dei tempi limite per partecipare ai prossimi Campionati Mondiali di vasca corta che si terranno a Hangzhou (Cina) dall’11 al 16 dicembre prossimi.

Simona, che invece aveva già il pass mondiale in tasca in virtù del triplo titolo continentale conquistato a Glasgow 2018, non ha comunque deluso le aspettative. Nonostante uno stato di forma non ancora al top perché in piena preparazione per l’evento iridato, ha dominato largamente gli 800 metri stile libero e con il tempo di 8'13"41 ha stabilito la terza prestazione mondiale stagionale, ex aequo con l'australiana Ariarne Titmus, nonché il primato personale. Nei 400 metri l’atleta dei Vigili del fuoco, infine, ha condotto e controllato tutta la gara e con il tempo di 4'03"48, in linea con i suoi migliori stagionali, si è confermata Campionessa Italiana della specialità.

In Cina Simona dovrà vedersela con atlete di calibro assoluto, specialiste della vasca corta come la cinese Wang e le australiane Pallister e Titmus, e per lei che si trova decisamente più a suo agio invece della vasca olimpica non sarà facile la conquista di una medaglia.



Fonte: UNVS Roma - Rassegna Stampa Vigili del Fuoco

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata