12 Dicembre 2018
[]
news
percorso: Home > news > Roma

La "Fiamma Rossa" più famosa, anzi d´oro: un altro risvolto Quadarella

06-09-2018 14:48 - Roma
Prof. Santangelo (al microfono) durante la conferenza stampa
di Stefano Arcobelli



Simona Quadarella, dopo il primo dei tre ori europei, disse: "Ora sono la pompiera più famosa d´Italia". L´azzurra sarà la guest star dei campionati di nuoto e salvamento del corpo il prossimo weekend (14-15-16) a Ostia: "Da prima del suo corso, agli ori di Glasgow: siamo felici di avere puntato su di lei" dicono a Roberta Parretta, che ci racconta la giornata con i dirigenti militari della romana.

Santangelo e Lombardini, i dirigenti delle Fiamme Rosse, alla presentazione dei campionati parlano della Quadarella
"Un po´ ha fatto l´intuito, un po´ lo ha voluto il caso. Moltissimo però ha fatto Simona Quadarella con la strepitosa tripletta d´oro agli Europei di Glasgow.
Nessuno però ai Vigili del Fuoco lo avrebbe potuto immaginare due anni fa, quando si decise di assegnare a Roma l´organizzazione dei campionati di nuoto e nuoto per salvamento dei pompieri. L´intuito ce lo avevano messo sempre in quel fortunato 2016, quando "su suggerimento di Giovanni Malagò", i Vigili del Fuoco puntarono sull´allora 16enne romana. "Il corpo ha aperto agli arruolamenti degli atleti professionisti nel 2016 e nel nuoto dovevamo sceglierne una tra Simona, Ilaria Scarcella e Margherita Panziera", ricorda il professor Fabrizio Santangelo, direttore dell´ufficio attività sportive. Che annuncia la presenza di Simona come guest star ai campionati del 14-15-16 settembre al Polo federale di Ostia: "Verrà domenica per le premiazioni. Come potete immaginare, dopo Glasgow stiamo ricevendo da tutta Italia valanghe di inviti: tutti la vorrebbero, ma lei deve riprendere ad allenarsi, non è facile conciliare tutti gli impegni. In questo caso siamo fortunati, siamo stati fortunati ad avere scelto proprio Roma nell´anno post Europei".

RISCATTO - Dove Simona si è guadagnata il ruolo di assoluta protagonista, tanto da spingere Santangelo a un paragone eccellente: "Mi sembra di poter azzardare un passaggio di testimone: Federica Pellegrini potrebbe smettere e la Quadarella esplode. Anche se bisogna aspettare per paragonarle, Federica ha vinto tantissimo". Anche se ora questa eplosione rende felici soprattutto i pompieri. "Sapevamo di andare a prendere una giovane che era già qualcosa di più di una promessa. Ma ammetto che non ci aspettavamo simili risultati in così breve tempo. La seguiamo, cerchiamo di renderle la vita il più facile possibile. Con la sua famiglia e l´Aniene, ci siamo anche noi. Con il suo club c´è la massima intesa su gare, preparazione, eventi. A Glasgow pensavo potesse vincere due ori. Sui 400 onestamente speravamo in un bronzo, anche il papà si è emozionato tantissimo in tribuna per quella vittoria". Una tripletta d´oro che per le Fiamme Rosse vale tantissimo: "Per il corpo è un grosso riscatto. Abbiamo una grande tradizione di gruppi sportivi provinciali, ma con atleti esterni all´amministrazione. Con l´assunzione di professionisti abbiamo iniziato nel 2016 con lei. Lo sport è un settore di nicchia rispetto alle nostre missioni principali, all´inizio è stato difficoltoso far capire di doverci puntare, ma proprio grazie a Simona ora è chiaro a tutti il perchè. Ora stiamo chiudendo il secondo concorso per altri 10 posti. Uno sarà anche nel nuoto, sarà a livello maschile.
L´identikit? Un giovane talentuoso che già si esprime a buoni livelli e che ti deve garantire una attività longeva. Chi entra guadagna come un effettivo, intorno ai 1.300-1.400 al mese".

Simona Quadarella

CORSO - Simona ha fatto il corso con gli altri 10 a Capannelle. "Sa usare un estintore, sa collegare la manichetta ai tubi, sa fare qualche nodo. A differenza degli altri gruppi sportivi militari, con noi non hanno richiami periodici. Ha la sua divisa ma senza casco, che va solo a chi fa interventi. A breve riceverà la nuova divisa operativa di rappresentanza, indossata fino a ora solo da chi fa la sfilata del 2 giugno. Simona è stata la migliore del suo corso. Mentre tutti gli altri l´esame l´hanno fatto insieme, lei era all´estero e ha dovuto farlo poi da sola. L´ha finito in un quarto d´ora! Ha preso servizio che era ancora minorenne, la più giovane". A Glasgow a chiamarla dopo il terzo oro è stato direttamente il capo dipartimento Prefetto Bruno Frattasi, che l´ha convocata il 14 agosto al Viminale. "Simona - racconta Santangelo - è venuta alle 9 per una breve cerimonia informale, poi è subito partita per le vacanze.

Purtroppo la gioia è durata due ore, perchè alle 11 e 30 è arrivata la telefonata da Genova che ci comunicava il crollo del ponte".

CAMPIONATI - I campionati dei Vigili del Fuoco di salvamento sono giunti ormai alla 30.ma edizione, quelli di nuoto alla sesta e sono dedicati alla memora di Maurizio Persieri, "un grande sportivo, un grande atleta e un grande vigile del fuoco, scomparso un anno fa", dice Marcello Lombardini, dirigente vicario di Roma. I campionati si apriranno con una cerimonia e poi con una esibizione del nucleo sommozzatori ed elicotteri nella spiaggia di fronte al Polo. Gare al via alle 14 di venerdì e chiusura domenica prima dell´ora di pranzo. Intorno alla piscina scoperta da 50 del Polo previste anche aree divulgative e di intrattenimento, compresa la famosissima Pompieropoli per i bambini"



Il G.S FIAMME ROSSE, così come il prof. FABRIZIO SANTANGELO, sin dal 2014, risultano SOCI BENEMERITI dell´UNVS

Il VF SIMONA QUADARELLA è SOCIA UNVS


Fonte: UNVS Roma - Rassegna Stampa

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata