23 Settembre 2020
news

Camminata ludico motoria

22-09-2011 09:54 - Anguillara Sabazia
Il Parlamento Europeo ha ufficialmente dichiarato il 2012 "Anno Europeo dell´Invecchiamento Attivo e della Solidarietà tra le Generazioni".
Si vuole migliorare le possibilità di invecchiare restando attivi e di condurre una vita autonoma, intervenendo in settori tanto diversi quanto il lavoro, l´assistenza sanitaria, i servizi sociali, l´istruzione, il volontariato, i servizi informativi.
Allo stesso tempo prende avviso uno dei progetti ("Benessere, stili di vita ed alimentazione") del Programma Culturale dei Giochi Olimpici della Gioventù organizzati dal CIO (Comitato Internazionale Olimpico) a Singapore, Innsbruck e Nanchino è in stretta sintonia con il tema "Nutrire il pianeta - Energia per la vita" di EXPO 2015 che avrà luogo dal 1 Maggio al 31 Ottobre 2015 a Milano.
Due filosofie anticipate dalla sezione "Ferri - Tudoni - Sila del Sole" dell´Unione Nazionale Veterani dello Sport con sede ad Anguillara Sabazia attraverso le Camminate Turistiche Sportive 2011 che sono in atto.
L´ultima nel 18 Municipio del Comune di Roma, domenica 18 settembre 2011.
Appuntamento alla stazione Metro di via Baldo degli Ubaldi, poi attraverso il moderno quartiere a ridosso del Vaticano verso la chiesa della Madonna del Riposo del 1561, abbellita in particolare da Pio IV. A seguire visita a Villa Carpegna del 600 e giro del parco. Attraverso via Gregorio VII, la strada alternativa e larga di collegamento fra la via Aurelia e il centro città, compreso un tratto della via Olimpica, a Porta Cavalleggeri, dove si è ammirata la cupola di San Pietro in una ottica diversa rispetto a quella che normalmente siamo soliti vedere. Qui anche la fontana, il ponte ferroviario che collega la città del Vaticano e lo stato Italiano e la porta che si apriva nelle Mura Leonine. Poi a P.za del Sant´Uffizio dove ha sede l´omonimo Palazzo e la Cappella di Santa Monica, nonché il recente ed ultimo posto di guardia, ingresso e confine del Vaticano. Lì vicino: Via delle Fornaci, antica strada di collegamento con la via Aurelia (Aurelia - San Pietro) e "Porta Fabbrica". Qui anche la Chiesa di Santa Maria alle Fornaci, 1694, con facciata di Filippo Raguzzini. Fine della camminata in Via della Stazione di San Pietro, stazione inaugurata nel 1894, che nasce come "stazione di campagna" e preferita dal mondo del cinema. Cinque chilometri percorsi su strade con largo marciapiede con via Gregorio VII in pendenza (3/5%) che ha compensato la distanza. Percorso in partenza e arrivo in prossimità di punti con collegamento mezzi pubblici, in modo da raggiungere qualsiasi parte della città. Svolta nella sosta tecnica a Villa Carpegna piccola attività ginnico sportiva.
Presenti partecipanti diversamente abili, ai quali il campione mondiale di marcia master 80, Alfredo Tonnini, detto Fornaretto, ha dato guida e consulenza, mentre, Giuseppe Desiderio, marciatore degli anni 70, ha illustrato il percorso e i monumenti con l´ausilio di Secondo Gertosio.
La conduzione tecnica è stata curata da Paolo Muscas, consigliere UNVS.
Presente la dottoressa, Alessandra Brandimarte, ideatrice e responsabile del progetto USL RME, Camminare fa bene, a cura del Dipartimento di Prevenzione UOC - Servizio Igiene e Sanità Pubblica (SISP), ha svolto la funzione di medico di servizio.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account