19 Agosto 2017
immagine di testa

news
percorso: Home > news > Roma

Rimini, doppio pass mondiale per Simona Quadarella in occasione dei Campionati Italiani Assoluti di Nuoto

13-04-2017 16:20 - Roma
Simona Quadarella
Si sono svolti, nello stadio del nuoto di Riccione (RN), dal 4 all´8 aprile, i Campionati Italiani Assoluti di Nuoto seguiti, il 9 aprile, dalle finali di serie A1 ed A2 del Campionato Italiano a squadre - Coppa Brema.
Simona Quadarella del G.S. VV.F. Fiamme Rosse è partita subito con il piede giusto e, nel primo giorno, di gara ha sfiorato la vittoria nei 400 stile libero, distanza a lei non congeniale, riducendo un divario di quasi 2 secondi negli ultimi 50 metri di gara nei confronti di Alice Mizzau senza riuscire, tuttavia, a sorpassarla; per l´atleta delle Fiamme Rosse argento finale e miglior prestazione personale.
Il giorno successivo, l´atleta romana dei Vigili del fuoco è scesa in acqua per gli 800 s.l. e, con una gara da subito aggressiva, si è portata in testa fin delle prime bracciate per poi aumentare il passo e chiudere in 8´25"08, tempo valido per il pass ai campionati mondiali di Budapest nonché miglior prestazione stagionale mondiale, terza prestazione all-time italiana, dietro a performer del calibro di Alessia Filippi e Federica Pellegrini; anche in questo caso, titolo italiano assoluto e primato personale abbattuto di 3 secondi.
Appena un paio di giorni di riposo e l´atleta delle Fiamme Rosse ha affrontato la distanza massima del nuoto in vasca, i 1500 stile libero e, con il tempo di 16´10"66, ha conquistato il secondo titolo assoluto, il secondo pass mondiale nonché la prima prestazione stagionale mondiale, scavalcando le ungheresi Kapas (16´12"86) e Hosszu (16´16"92).
Si migliora anche Lorenzo Mora, l´altro atleta dei Vigili del Fuoco in gara, che, pur non riuscendo a centrare le finali A nei 100 e 200 dorso, vince entrambe le finali B portando i suoi personali rispettivamente a 55"67 e 2´00"70. Per lui strepitosa chiusura della settimana di gare nell´ultimo impegno stagionale: il Coppa Brema. L´atleta carpigiano, impegnato nel Campionato a squadre di A2, prima si impone nei 200 dorso, battendo il fresco primatista italiano Matteo Restivo e, nel pomeriggio, domina anche i 100 dorso, facendo registrare il tempo di 50"94 che lo pone al secondo posto tra i migliori performer assoluti italiani all-time.



Fonte: UNVS Roma - Rassegna Stampa VVF

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]